Esposizioni personali o permanenti

  1. 1970: Galleria L’Incontro, Napoli
  2. 1972: Galleria L’Agrifoglio, Milano
  3. 1972: Galleria L’Isolotto, Napoli
  4. 1973: Goethe Institut-Biblioteca Germanica, Milano
  5. 1976: Galleria Schettini, Napoli
  6. 1979: Freie Kuenstlergruppe, Freiburg im Breisgau
  7. 1983: Galleria Il Diagramma 32, Napoli
  8. 1984: Associazione Lucana “Giustino Fortunato”, Napoli
  9. 1984: Studio Miele, Nola (NA)
  10. 1985: Circolo della Stampa, Napoli
  11. 1988: Accademia Pontano, Napoli
  12. 1988: ACLIart, S. Maria Capua Vetere (CE)
  13. 1995: Associazione culturale Poiein, Napoli
  14. 1999: Istituto Italiano per gli Studi Filosofici, Napoli
  15. 1999: Libreria Menorah, Roma
  16. 2005: Università “Suor Orsola Benincasa”, Napoli
  17. dal 1990: Casa-Museo Rubino, Maratea
  18. dal 2004: Museo del giocattolo povero e del gioco di strada, Albano di Lucania (PZ)
  19. dal 2006: ARCA, Museo di Arte Religiosa Contemporanea, Associazione “Oltre il Chiostro”, Complesso Monumentale di Santa Maria la Nova, Napoli: ciclo In principio
  20. dal 2009: ARCA, Museo di Arte Religiosa Contemporanea, Associazione “Oltre il Chiostro”, Complesso Monumentale di Santa Maria la Nova, Napoli: ciclo Gli animali di Giobbe
  21. dal 2012: Biblioteca Comunale “Giovanni Bovio”, Trani
  22. 2012: Istituto Superiore di Scienze Religiose “G. Moscati”, Avellino
  23. dal 2012: Montemurro (PZ), arredo urbano di graffiti di malta
  24. 2013: Semmay Factory, Napoli
  25. dal 2013: Complesso Monumentale Santa Lucia al Monte, Universitá Suor Orsola Benincasa, Napoli
  26. dal 2013: Centro Studi sull’Ebraismo Italiano, Gerusalemme
  27. dal 2016: Pontificia Facoltà Teologica dell’Italia Meridionale, sezione “San Tommaso d’Aquino”, Napoli
  28. dicembre 2017-gennaio 2018: Associazione culturale MA, Napoli, (con Vincenzo Aulitto)
  29. dal 2018: Biblioteca di palazzo Lanza (Capua)
  30. dal 2019: presso il Dipartimento di Lettere e Beni Culturali dell’Università della Campania Luigi vanvitelli, Santa Maria Capua Vetere, progetto VARCO (responsabile scientifico Prof.ssa Gaia Salvatori), afferente al sistema museale di Ateneo MUSA
  31. dal 2020: presso la Pontificia Facoltà Teologica dell’Italia meridionale, sezione S. Tommaso d’Aquino, Napoli